Categorie
Daily Briefing

Daily Briefing 30 giugno, 2020

Il Doroteo Daily Briefing. Aggiornamento quotidiano del 30 giugno, 2020.

Europa

Il primo ministro britannico Boris Johnson ha chiesto un nuovo approccio all’economia orientato agli investimenti, affermando che il coronavirus è stato “un incubo assoluto” per il Regno Unito. Johnson, parlando con Times Radio nel suo primo giorno di trasmissione, ha anche respinto l’idea di un’imminente inchiesta sulla portata delle morti per Covid-19 nel Regno Unito, affermando che era troppo presto.

Il capo del più grande gestore di fondi del Regno Unito ha criticato il governo britannico per aver creato “confusione” attorno agli impegni climatici del paese dando la priorità a progetti come l’espansione dell’aeroporto di Heathrow e il proseguimento di HS2. Nigel Wilson ha affermato che le priorità del governo “non sono necessariamente coerenti” con gli obiettivi della crisi climatica e l’invio di messaggi contrastanti agli investitori e al settore dei servizi finanziari.

Lunedì il Ministro degli Esteri tedesco Heiko Maas ha dichiarato che il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite è “sull’orlo della paralisi” mentre il paese si prepara ad assumere la presidenza di un mese. In un’intervista con la German Press Agency (DPA), Maas ha affermato che anche su questioni importanti come il conflitto siriano o la pandemia di COVID-19, il Consiglio di Sicurezza non può raggiungere una posizione comune a causa di disaccordi e tensioni tra i membri permanenti.

Il centrist party del presidente della Francia, Emmanuel Macron, ha ottenuto una travolgente vittoria domenica alle elezioni comunali, mentre i Verdi hanno celebrato le vittorie in diverse grandi città dopo un’ondata di sostegno. Macron aveva sperato che le elezioni avrebbero contribuito ad ancorare il suo giovane partito nelle città di tutta la Francia, tra cui Parigi, in vista di una previsione di rielezione del 2022 anticipata.

L’OPEC ha ridotto la produzione di petrolio a giugno di 1,25 milioni di barili al giorno (bpd) dai livelli di maggio mentre lavora per attuare un accordo di limitazione della fornitura con la Russia e altri alleati, secondo le stime della società di monitoraggio delle petroliere Petro-Logistics. L’OPEC e i suoi alleati, un gruppo, noto come OPEC+, hanno concordato di tagliare l’offerta di un record di 9,7 milioni di barili al giorno dal 1° maggio per compensare un crollo del prezzo del petrolio e della domanda innescato dalla crisi del coronavirus. La quota di taglio dell’OPEC è di 6.084 milioni di bpd.


Stati Uniti e Americhe

Quasi la metà della popolazione adulta degli Stati Uniti sta attualmente vivendo la disoccupazione, secondo il Bureau of Labor Statistics. Il numero di persone attualmente occupate, noto come rapporto occupazione-popolazione, è precipitato al 52,8% a maggio, lasciando il 47,2% della forza lavoro americana disoccupata. Al contrario, il 61,2% della popolazione americana era impiegata nel gennaio 2020.

L’Iran ha emesso un mandato di arresto per il presidente degli Stati Uniti Donald Trump per aver ordinato l’attacco con droni del 3 gennaio che ha ucciso un alto generale iraniano. L’Iran ha contattato l’Interpol per assistenza nel trattenere il presidente americano. L’Interpol, una forza di polizia internazionale con sede in Francia, ha affermato che non aiuterebbe l’Iran a catturare il presidente Trump. Secondo una dichiarazione appena rilasciata, l’Interpol ha affermato che le sue linee guida vietano “qualsiasi intervento o attività di carattere politico, militare, religioso o razziale“.

Gli stati bloccano continuamente gli sforzi di riapertura nel mezzo di un continuo aumento dei casi positivi di COVID-19. Numerose contee della Florida hanno annunciato che le spiagge rimarranno chiuse durante il fine settimana del 4 luglio per ridurre il turismo e il raduno sociale. Il New Jersey avrebbe dovuto riaprire gli esercizi di ristorazione giovedì, ma ha annunciato che ora stanno arrestando qualsiasi tentativo di riapertura. Il governatore della California Gavin Newsom ha emesso un ordine domenica che proibisce l’apertura di bar in molte contee. Il Governatore di New York Andrew Cuomo sta ora sollecitando il Presidente Trump a emettere un ordine esecutivo che imponga maschere a livello federale, il che è altamente improbabile.

La provincia canadese dell’Alberta ha annunciato l’intenzione di tagliare l’aliquota dell’imposta sulle società per attirare nuovi affari. La provincia prevede inoltre di investire 10 miliardi di dollari in nuovi progetti infrastrutturali per promuovere una ripresa economica. Il Premier Jason Kenney ha dichiarato che il taglio delle tasse entrerà in vigore il 1° luglio e porterà l’aliquota dell’imposta sulle società dal 10% all’8%. “Data la gravità della crisi economica, dobbiamo agire subito”, ha dichiarato Kenney, dopo aver anche notato che la disoccupazione si stava avvicinando al 25% in Alberta.

Il governo comunista di Cuba sta esortando i cittadini a iniziare a coltivare il proprio cibo. “Cuba può e deve sviluppare il suo programma di auto-sostenibilità municipale in modo definitivo e con urgenza, di fronte al blocco ossessivo e serrato degli Stati Uniti e alla crisi alimentare che COVID-19 lascerà”, José Ramón Machado, vicecapo del Partito Comunista cubano , ha dichiarato questo lunedì. Reuters ha riferito che Cuba attualmente importa i due terzi dei suoi prodotti alimentari, costando alla nazione circa $2 miliardi all’anno.


Asia e Pacifico

Un nuovo ceppo di influenza che ha il potenziale per diventare una pandemia è stato identificato in Cina dagli scienziati. È emerso di recente ed è trasmesso da maiali, ma possono infettare l’uomo. I ricercatori temono che potrebbe mutare ulteriormente in modo che possa diffondersi facilmente da persona a persona e innescare un focolaio globale.

Il governo indiano ha vietato 59 applicazioni cinesi, comprese le principali piattaforme di social media come TikTok, Helo e WeChat al fine di contrastare la sicurezza della privacy posta da queste applicazioni. ShareIT, il browser UC e l’app di shopping Clubfactory sono tra le altre app importanti che sono state bandite. Il governo ha sostenuto che le applicazioni sono impegnate in attività che pregiudicano la sovranità e l’integrità dell’India, e la sicurezza dello stato e dell’ordine pubblico.

Il Giappone si oppone alla partecipazione della Corea del Sud al vertice del Gruppo dei Sette (G7) di quest’anno, secondo quanto riportato da Kyodo News. Il governo giapponese ha obiettato a causa delle differenze nella politica in Cina e Corea del Nord e vuole anche mantenere il suo status di unico paese asiatico nel gruppo, ha detto l’agenzia di stampa.

In risposta al crescente numero di infezioni COVID-19 in tutto il mondo, il Giappone sta espandendo il suo divieto di ingresso ai visitatori di 18 nazioni come parte delle misure volte a limitare la diffusione del nuovo coronavirus, hanno annunciato lunedì le autorità di immigrazione.

L’India interromperà gradualmente i controlli federali sui prezzi del gas, cercando di attirare investimenti e tecnologie esteri per aumentare la produzione locale, ha detto venerdì il ministro del petrolio Dharmendra Pradhan. L’India, che è un grande emettitore di gas a effetto serra e ha più regimi di tariffazione del gas, mira ad aumentare la percentuale di gas nel suo mix energetico al 15% entro il 2030, dal 6,2%.


Daily Briefing realizzata in partnership con Global Dynamics.