Categorie
Daily Briefing

Daily Briefing 8 luglio, 2020

Il Doroteo Daily Briefing. Aggiornamento quotidiano del 8 luglio, 2020.

Europa

L’Europa sta affrontando una recessione più profonda del previsto nel 2020. Bruxelles prevede un calo del -8,3% del PIL per le 27 economie dell’Unione Europea nel 2020, seguito da un rimbalzo del 5,8% nel 2021. Si prevede che la zona euro si contrarrà del -8,7% quest’anno, con una crescita del 6,1% nel 2021. Per l’Italia sono previsti un calo del -11,2% nel 2020, il peggiore di tutti i membri dell’Unione, con una crescita del 6,1% nel 2021. Entrambi sono cali peggiori e rimbalzi più deboli rispetto alla recessione storica che la Commissione aveva previsto a maggio.

Il Regno Unito riprenderà le vendite di armi all’Arabia Saudita nonostante le preoccupazioni che potrebbero essere usate contro i civili nello Yemen in violazione del diritto internazionale umanitario. Le vendite sono state sospese l’anno scorso dopo una contestazione legale da parte di attivisti, ha riferito la BBC. Le Nazioni Unite hanno verificato la morte di almeno 7.700 civili dal 2015 e hanno affermato che il 60% di questi era dovuto ai bombardamenti della coalizione guidata dai sauditi, i cui altri membri includono gli Emirati Arabi Uniti.


Stati Uniti e Americhe

Il segretario di Stato Mike Pompeo ha dichiarato che gli Stati Uniti stanno prendendo in considerazione il divieto di alcune app cinesi come una questione di sicurezza nazionale in quanto potrebbero contenere spyware nascosti. TikTok, una popolare app di video e danza, è stata sottoposta a un attento esame nonostante la compagnia abbia negato tutte le accuse. Pompeo ha affermato che gli americani dovrebbero scaricare l’app “solo se si desidera che le informazioni private siano nelle mani del Partito comunista cinese”. L’India ha recentemente vietato oltre 50 app sviluppate in Cina per motivi simili, tra cui WeChat, TikTok e Shareit.

Novavax, una società biotech con sede nel Maryland, ha ricevuto $1,6 miliardi da “Operation Warp Speed” per sviluppare un vaccino contro il coronavirus. Questo è il più grande contratto governativo sui vaccini finora. Il finanziamento sarà utilizzato per produrre 100 milioni di vaccini contro il coronavirus, ma i test sono ancora in corso. Tuttavia, la società non ha prodotto né un vaccino né introdotto sul mercato un farmaco, il che suscita sospetti. Lo stock di Novavax è aumentato del 31,62% questo martedì dopo la notizia.

Martedì, il presidente brasiliano Jair Bolsonaro è risultato positivo al coronavirus. Il presidente è stato oggetto di intense critiche per aver definito il virus “una piccola influenza” e posto il veto alla legislazione che avrebbe reso le maschere obbligatorie. Al momento della stesura di questo documento, il Brasile ha il secondo numero più alto di casi confermati (1,6 milioni) dietro gli Stati Uniti.


Asia e Pacifico

Dopo una serie di colloqui militari e diplomatici, le truppe cinesi hanno iniziato a rimuovere tende e altre strutture da una contesa valle dell’Himalaya dove hanno combattuto una battaglia mortale con i soldati indiani il mese scorso. Il portavoce del Ministero degli Esteri cinese Zhao Lijian ha detto ai giornalisti a Pechino lunedì che entrambe le parti hanno fatto progressi positivi per disimpegnare le truppe di prima linea e alleviare la situazione dei confini.

La spesa delle famiglie giapponesi è crollata a un ritmo record poiché le misure per rallentare la diffusione del coronavirus hanno mantenuto le persone a casa. I dati del governo mostrano che la spesa delle famiglie è calata del 16,2% a maggio rispetto all’anno precedente.

Gli Stati Uniti hanno affermato che cercheranno di mitigare l’impatto delle nuove norme sui visti che scoraggiano gli studenti internazionali – in larga parte indiani – a rimanere negli Stati Uniti e a continuare i loro corsi in corso tramite lezioni online a causa dell’interruzione di COVID-19 . La questione è stata discussa durante l’incontro online, che ha avuto luogo tra il segretario agli Esteri Harsh Vardhan Shringla e il Sottosegretario di Stato agli affari politici David Hale. Lunedì sera, l’Immigration and Customs Enforcement statunitense (ICE) ha rilasciato una dichiarazione in cui affermava che gli studenti non immigranti F-1 e M-1 che frequentano scuole che operano interamente online potrebbero rimanere negli Stati Uniti.

Lunedì l’India ha superato il record della Russia per il terzo numero più alto al mondo di infezioni da coronavirus a quasi 700.000, anche se il suo stato più colpito, Maharashtra, ha dichiarato che consentirà la riapertura degli hotel questa settimana. Ci sono stati quasi 20.000 decessi in India da quando il primo caso è stato rilevato a gennaio.


Daily Briefing realizzata in partnership con Global Dynamics.