Categorie
Daily Briefing

Daily Briefing 14 luglio, 2020

Il Doroteo Daily Briefing. Aggiornamento quotidiano del 14 luglio, 2020.

Europa

La produzione reale nell’UE dovrebbe tornare ai livelli pre-Covid solo nel 2022, secondo i dati del Fondo Monetario Internazionale (FMI), un ritmo che potrebbe accelerare se un vaccino viene trovato rapidamente o si trascina più a lungo in caso di significative nuove ondate di infezione, ancora temute per la stagione influenzale invernale. I paesi europei ad alto debito come l’Italia, che spesso vedono aumentare gli oneri del debito in periodi difficili e stabilizzarsi ma non calare durante gli anni prosperi, rischiano di sostenere il peso maggiore dell’impatto sociale della disoccupazione e delle cadute della domanda che caratterizzano l’attuale crisi.

Rishi Sunak, il cancelliere del Regno Unito, ha svelato quello che è effettivamente un budget di emergenza per il coronavirus, promettendo nuove misure per un valore fino a £30 miliardi che hanno lo scopo di aiutare a proteggere i posti di lavoro quando si esaurisce l’attuale regime di furlough (cassa integrazione) e l’indice economico inizia a far salire la disoccupazione. Il bonus per il mantenimento del posto di lavoro pagherà alle imprese £1.000 se trattengono il personale addetto, a condizione che siano conservate fino a gennaio.

La Germania ha attraversato la parte più profonda della depressione economica provocata dalla pandemia di coronavirus, ha detto lunedì il ministero dell’economia del paese, con attività in aumento ma capacità ancora sottoutilizzata. Il ritorno del settore automobilistico alla produzione, dopo essersi sostanzialmente arrestato ad aprile, è il motore principale della produzione industriale, con il settore delle costruzioni in espansione a un modesto 0,5%.


Stati Uniti e Americhe

Il dottor Anthony Fauci, portavoce americano del coronavirus, è stato screditato dai massimi funzionari della Casa Bianca. “Dr. Fauci ha un buon rapporto con il pubblico, ma si è sbagliato su tutto ciò su cui si abbia mai interagito con lui”, ha dichiarato il consulente commerciale Peter Navarro al Washington Post. Daniel Scavino, vice capo dello staff della Casa Bianca per le comunicazioni, ha pubblicato un cartone politico che si riferiva a lui come “Dr. Faucet” e affermando che sta tentando di annegare l’economia americana. Le recenti osservazioni di Fauci che respingono il basso tasso di mortalità hanno fatto arrabbiare particolarmente i funzionari della Casa Bianca. A causa della sua immagine pubblica, tra gli altri fattori, non è noto se il presidente Trump possa respingere completamente Fauci. Secondo un rapporto della CNN, i due uomini non parlano da settimane.

La Cina ha imposto sanzioni ai senatori Marco Rubio e Ted Cruz come punizione per le loro osservazioni sul trattamento della Cina nei confronti della popolazione musulmana uigura. “Le azioni statunitensi interferiscono seriamente negli affari interni della Cina, violano gravemente le norme di base delle relazioni internazionali e danneggiano gravemente le relazioni sino-americane”, ha dichiarato lunedì il portavoce del ministero degli Esteri cinese Hua Chunying. La scorsa settimana, l’amministrazione Trump ha attuato sanzioni contro i tre principali funzionari del Partito Comunista cinese a causa delle presunte violazioni dei diritti umani. Secondo Reuters, quasi un milione di musulmani sono imprigionati nello Xijiang.

Le azioni della società biotecnologica Moderna sono aumentate del 14,65% oggi dopo che la società ha annunciato che si aspettano di avere un vaccino approvato all’inizio del 2021 e sono in procinto di aderire al Nasdaq prima dell’apertura del mercato il 20 luglio.

Il primo ministro Justin Trudeau ha annunciato l’intenzione di estendere il programma di sussidi per i salari di emergenza fino al dicembre 2020. Il sussidio fornisce fino al 75% dei salari di un lavoratore (massimo $847) per i dipendenti delle società ammissibili. Oltre 25 miliardi di dollari sono stati forniti a 252.370 aziende, ma l’istantanea fiscale ed economica del governo suggerisce che il programma costerà 82,3 miliardi di dollari.


Asia e Pacifico

Google investirà $10 miliardi in India nei prossimi 5-7 anni. Il denaro verrà utilizzato per investire in aziende locali e costruire prodotti più localizzati. È il più grande impegno da parte di una grande azienda di tecnologia globale nel paese. Il CEO di Google Pichai ha avuto un’interazione con il Primo Ministro Narendra Modi per annunciare il fondo per la digitalizzazione di Google For India.

Foxconn ha in programma di investire fino a $1 miliardo per espandere una fabbrica nel sud dell’India, dove la società taiwanese assembla Apple iPhone, secondo quanto riferito da Reuters. La mossa, la cui scala non è stata precedentemente segnalata, fa parte di un silenzioso e graduale spostamento della produzione da parte di Apple lontano dalla Cina mentre attraversa una guerra commerciale tra Pechino e Washington e la crisi del coronavirus.

Daily Briefing realizzata in partnership con Global Dynamics.